Pressoterapia

Cos'è e a cosa serve



Per Pressoterapia intendiamo un trattamento estetico basato sulla pressione esterna degli arti del paziente, attraverso una specifica apparecchiatura.

Le zone interessate sono normalmente gli arti e la zona addominale che vengono rispettivamente rivestiti da gambali, bracciali o fasce addominali in grado di gonfiarsi in maniera sequenziale (dalla sezione più estrema tipo il piede o la mano verso il tronco).
Questo tipo di trattamento estetico è l'ideale per coloro che soffrono di ritenzione idrica, sovrappeso (a causa di un forte stress a sistema linfatico e circolatorio), o per migliorare gli inestetismi della cellulite.

La pressoterapia stimola e aumenta l'eliminazione di liquidi e tossine negli spazi intercellulari dei tessuti, responsabili di gambe e caviglie gonfie, cellulite & Co.
Essa è, quindi, da considerarsi molto valida per il trattamento:

  • di cellulite nei diversi stadi
  • di sindrome da gambe stanche
  • di accumuli adiposi localizzati
  • di edemi localizzati e diffusi.
Può essere fatta con o senza l'utilizzo di raggi infrarossi

Cos'è e a cosa serve



Per Pressoterapia intendiamo un trattamento estetico basato sulla pressione esterna degli arti del paziente, attraverso una specifica apparecchiatura.

Le zone interessate sono normalmente gli arti e la zona addominale che vengono rispettivamente rivestiti da gambali, bracciali o fasce addominali in grado di gonfiarsi in maniera sequenziale (dalla sezione più estrema tipo il piede o la mano verso il tronco).
Questo tipo di trattamento estetico è l'ideale per coloro che soffrono di ritenzione idrica, sovrappeso (a causa di un forte stress a sistema linfatico e circolatorio), o per migliorare gli inestetismi della cellulite.

La pressoterapia stimola e aumenta l'eliminazione di liquidi e tossine negli spazi intercellulari dei tessuti, responsabili di gambe e caviglie gonfie, cellulite & Co.
Essa è, quindi, da considerarsi molto valida per il trattamento:

  • di cellulite nei diversi stadi
  • di sindrome da gambe stanche
  • di accumuli adiposi localizzati
  • di edemi localizzati e diffusi.
Può essere fatta con o senza l'utilizzo di raggi infrarossi

 

Come funziona



La pressoterapia è un massaggio meccanico che si effettua attraverso uno speciale macchinario composto da strutture pneumatiche, ovvero gambali da indossare sulle gambe e una fascia sull'addome stando sdraiate sul lettino, alimentate da un compressore controllato elettronicamente.
Il compressore, gonfiando e sgonfiando i gambali e la fascia addominale in sequenza unidirezionale (dal basso verso l'alto), produce un'onda peristaltica dalla pianta del piede alla radice della coscia.
Questa pressione sequenziale a onda promuove l'aumento dello scorrimento dei fluidi corporei (linfa, sangue) dai piedi, dove ristagnano, verso i gangli linfatici superiori e il cuore, per essere espulsi o rimessi in circolo.
I cicli sequenziali di pressione e sgonfiamento sono di breve durata e riprodotti per periodi di tempo variabili.

Nella pressoterapia a infrarossi si aggiungono appunto i raggi che riscaldando le zone nelle quali il grasso e la cellulite si accumulano di più ne favoriscono il riassorbimento e rendono la cute liscia, eliminando la "buccia d'arancia". L'elettrostimolazione aumenta così l'elasticità cutanea e la tonicità muscolare.

Come funziona? Differenza con o senza infrarossi



La pressoterapia senza infrarossi è un massaggio meccanico che si effettua attraverso uno speciale macchinario composto da strutture pneumatiche, ovvero gambali da indossare sulle gambe e una fascia sull'addome stando sdraiate sul lettino, alimentate da un compressore controllato elettronicamente.
Il compressore, gonfiando e sgonfiando i gambali e la fascia addominale in sequenza unidirezionale (dal basso verso l'alto), produce un'onda peristaltica dalla pianta del piede alla radice della coscia.
Questa pressione sequenziale a onda promuove l'aumento dello scorrimento dei fluidi corporei (linfa, sangue) dai piedi, dove ristagnano, verso i gangli linfatici superiori e il cuore, per essere espulsi o rimessi in circolo.
I cicli sequenziali di pressione e sgonfiamento sono di breve durata e riprodotti per periodi di tempo variabili.

Nella pressoterapia a infrarossi si aggiungono appunto i raggi che riscaldando le zone nelle quali il grasso e la cellulite si accumulano di più ne favoriscono il riassorbimento e rendono la cute liscia, eliminando la "buccia d'arancia". L'elettrostimolazione aumenta così l'elasticità cutanea e la tonicità muscolare.

 

I benefici della pressoterapia



La pressoterapia può migliorare:

  • la circolazione veno-linfatica
  • il tono della cute
  • il metabolismo

I benefici della pressoterapia



La pressoterapia può migliorare:

  • la circolazione veno-linfatica
  • il tono della cute
  • il metabolismo

Aree da trattare




presso arti

Arti superiori ed inferiori

pressoterapia addome

Addome